Papa Francesco in Romania

“Sono venuto in questo Paese bello e accogliente come pellegrino e fratello, per incontrare” Lo ha detto Papa Francesco in
Romania, all’incontro con la comunità rom di Blaj, prima di ripartire alla volta di Roma.
Con loro, un una piccola chiesa umile, ha recitato il padre nostro. Lo stesso papa e la stessa preghiera visti e ascoltati nella maestosa cattedrale ortodossa dagli ori luccicanti. contesti così diversi ma significato identico. camminare insieme è anche questo.

Papa Francesco in Romania

“Questi viaggi hanno una caratteristica: non sono stati mai cammini facili. Longa detto Il papa in riferimento a Maria che cammina. Lui si pone sulla sue orme. Disegnano un pellegrinaggio le diverse tappe del suo secondo giorno di viaggio in Romania. I nostri servizi

Papa Francesco in Romania

 

A Bucarest, la prima giornata della visita di papa Francesco in Romania all’insegna dell’ecumenismo.  “Abbiamo bisogno di aiutarci a non cedere alle seduzioni di una cultura dell’odio”, ha detto il Papa al Sinodo ortodosso. Poi la preghiera del padre nostro insieme al patriarca Daniel.
Il servizio e poi un delle nostre interviste.

Su di te sia pace

Un ecumenismo di popolo quello che si è vissuto il 7 luglio a Bari, finestra sul medio oriente, con Papa Francesco e i patriarchi. Una giornata storica, un seme di speranza. Il nostro servizio e l’intervista a don Alfredo Gabrielli

Nell’Anima della Cina

Nuovo viaggio in Asia per papa Francesco, che domenica prossima parte per il Bangladesh e il Myanmar, paese, quest’ultimo, confinante con la Cina. Nei rapporti tra chiesa cattolica e Cina si registrano passi avanti. Se ne è parlato in occasione della presentazione del libro Nell’Anima della Cina

Papa Francesco con i terremotati

Ricostruire. I cuori prima della case. A un anno di distanza dal terremoto che ha devastato le regioni del centro Italia, la terra ha tremato ancora, a Ischia, mettendo ancora una volta in evidenza le fragilità di un territorio e di un tessuto urbano.

Rivediamo come, dal 24 agosto dello scorso anno, papa Francesco ha in più di un occasione espresso, non solo a parole, la sua personale vicinanza ai terremotati.